Per collegarti al comunicato stampa sito ufficiale   DICIAMO LA NOSTRA

Copia cache

Comunicato stampa

Parmalat Finanziaria in Amministrazione Straordinaria intende avviare un sistema di informazione periodica sulle attività svolte dalle società in stato di Amministrazione Straordinaria. A tal fine alla metà e alla fine di ciascun mese sarà emesso un comunicato che riassume le attività svolte nei quindici giorni precedenti. Questo primo comunicato riassume le attività svolte nel mese di aprile. Restano invariate le procedure di comunicazione al mercato di atti o fatti “price sensitive”.
1) Al 30 aprile le società in amministrazione straordinaria non hanno contratto nuovo indebitamento finanziario. In particolare Parmalat SpA in Amministrazione Straordinaria ha disponibilità liquide per 23 milioni di Euro. Nessun utilizzo è stato sino ad oggi effettuato a valore sulla linea di credito di 105 milioni di euro concessa da un pool di banche il 4 marzo 2004.
2) Nel corso del mese sono state dichiarate insolventi e quindi attratte alla procedura di amministrazione straordinaria le seguenti società:
- ELIAIR SRL (vettore aereo)
- NEWCO SRL (impiantistica)
- PANNA ELENA C.P.C. SRL
- CENTRO LATTE CENTALLO SRL
- TAUROLAT SRL
- G.F.A. SRL
- SAF SRL
- PARMA ASS.NE CALCIO
Taurolat S.r.l., GFA S.r.l. e SAF S.r.l. sono tre holding alle quali fanno capo 32 società concessionarie per la vendita di prodotti Parmalat. L’elenco completo delle società in amministrazione straordinaria è riportato nel sito http:// web.ltt.it / tribunale/ home.htm.
3) Sono state cedute le seguenti attività:
Nicaragua
Parmalat Nicaragua SA ha firmato con Grupo Financiero y Corporativo LAFISE, un accordo che ha previsto il trasferimento di tutte le attività e passività di Parmalat Nicaragua SA ad una società neocostituita, il cui 51% rimarrà di proprietà di Parmalat Nicaragua SA, mentre il 49% verrà attribuito a LAFISE, che in cambio provvederà a rimborsare l’intero indebitamento bancario, pari a 5,4 milioni di dollari.
Thailandia
Parmalat S.p.A in Amministrazione Straordinaria ha ceduto a Campina International Holding B.V. la partecipazione, pari all’89,79% del capitale sociale, nella Parmalat Thailand Ltd. La società tailandese è stata ceduta, comprensiva di debiti verso banche pari a 2,8 milioni di euro, al valore simbolico di 1 USD; l’operazione ha comportato una minusvalenza per il
Gruppo di 4,1 milioni di euro.
NÖM
Parmalat Austria GmbH ha firmato con la società Raiffeisen-Holding Niederösterreich-Wien reg.Gen.m.b.H., un accordo per la cessione della partecipazione, pari al 25% più un azione, del capitale sociale della società austriaca NÖM AG. La cessione diventerà effettiva con i) la revoca dell’ordine di sequestro sulle azioni NÖM; ii) l’accordo sul presunto diritto reale di garanzia sulle azioni NÖM vantato da Raiffeisen Zentralbank Osterreich AG; iii) la rinuncia da parte di NÖM ad ogni pretesa di risarcimento danni nei confronti di Parmalat S.p.A. iv) il mancato esercizio da parte del Gruppo Parmalat del diritto di opzione sul 50% del capitale di NÖM. Il closing dell’operazione è previsto non oltre il 15 dicembre 2004. Il corrispettivo, pari a 37,6 milioni di euro, è stato depositato presso un notaio, che libererà i fondi a favore di una delle parti, a seconda dell’avvenuta esecuzione del closing oppure della risoluzione dell’accordo.


 

Dall’inizio della procedura, fino al 30 aprile 2004, le dismissioni hanno comportato un incasso di 21 milioni di Euro ed una cessione di debiti finanziari per 7 milioni di Euro.
4) ATKEARNEY ha completato l’analisi di validazione del Piano Industriale del Gruppo. La Comfort Letter è attesa per inizio maggio.
5) Nella parte finale del mese si sono svolti a Collecchio (Pr) incontri con i manager delle principali società del Gruppo per approfondire i temi sviluppati nel piano industriale. Agli incontri hanno partecipato ATKEARNEY e PRICEWATERHOUSECOOPERS.
6) PWC ha completato la revisione del Budget 2004 e del Piano 2005/2006 delle principali unità del Gruppo. Il rapporto finale è atteso per l’inizio del mese di maggio.