Chi siamo

Un po' di storia

Questo sito ha una origine molto modesta il regalo di un ragazzo quindicenne, che masticava un poco di web, aiutato solo da un coetaneo  al padre precocemente "messo in pensione". Era questo il sistema di permettergli di continuarsi ad occuparsi di una questione, come quella Federconsorzi, che aveva quasi monopolizzato la sua attività lavorativa negli ultimi anni anche se, ormai, non suscitava più  per il suo datore di lavoro un interesse tale da giustificare un posto da dirigente.

Con il tempo il sito era diventato il portabandiera della difesa di situazioni economicamente molto rilevanti dei creditori della Federconsorzi che avevano visto lese le loro aspettative da un acquisto molto discutibile per un prezzo ritenuto non adeguato, da parte di un gruppo di grandi creditori. Dopo sentenze molto coraggiose sull’argomento, la Cassazione ha messo definitivamente la fine su tali aspettative.

Il gruppo di ‘”amici” che si riconosceva nel sito ha continuato a tenerlo in vita, uniti ormai da una grande scoperta: il web permette uno strumento estremamente agile e democratico.

Il tema è ora diventato, proprio difendere tali tipi di strumento e la stessa determinatezza viene ora spostata all’a difesa dell’Open content.

 

nome dell'editore in Terza di Copertina
                             o,  Colophon,